foroeuropeo.it

Prescrizione civile - decorrenza – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 16222 del 31/07/2015

Print Friendly, PDF & Email

Falso riconoscimento della paternità poi disconosciuto - Successiva impugnazione dell'atto - Risarcimento dei danni - Prescrizione - Decorrenza - Dal giorno dell'impugnazione. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 16222 del 31/07/2015

Il termine di prescrizione del diritto al risarcimento dei danni conseguenti ad un riconoscimento di paternità consapevolmente falso e, come tale, in seguito disconosciuto, decorre dal giorno dell'azione di impugnazione dell'atto per difetto di veridicità.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 16222 del 31/07/2015

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile