foroeuropeo.it

Successione "mortis causa" - detenzione in possesso – Cass. n. 21854/2020

Print Friendly, PDF & Email

Possesso - acquisto - mutamento della detenzione in possesso - Successione "mortis causa" - Rilevanza ai fini del mutamento della detenzione in possesso - Condizioni.

La successione "mortis causa" non determina di per sé il mutamento della detenzione in possesso, ma può integrare quella causa proveniente da un terzo che, ai sensi dell'art. 1141, comma 2, c.c., comporta l'investitura, non importa se valida oppure no, in un diritto reale sul bene detenuto. (Conf. Sez. 2, n. 469 del 1965, Rv. 310821-01).

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 21854 del 09/10/2020 (Rv. 659328 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1141, Cod_Civ_art_1146

corte

cassazione

21854

2020

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile