foroeuropeo.it

Appalto (contratto di) - corrispettivo - pagamento - dell'opera - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 21908 del 30/08/2019 (Rv. 654912 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Pagamento dell'opera - Prova - Mera produzione di una pluralità di assegni da parte del committente - Idoneità - Esclusione - Fondamento.

Obbligazioni in genere - adempimento - pagamento - imputazione - In genere.

Prova civile - onere della prova - In genere.

Titoli di credito - assegno bancario - In genere.

In tema di appalto, il pagamento dell'opera non può, in difetto dei necessari chiarimenti circa la misura dei singoli titoli di credito ed il loro incasso effettivo da parte del creditore, ritenersi comprovato sulla base dell'affermata produzione di una serie di assegni emessi dal committente in favore dell'appaltatore, trattandosi di circostanza che, nella sua assoluta genericità, risulta del tutto inidonea tanto ad assurgere a prova di qualsivoglia pagamento, quanto, e a "fortiori", ad innestare sull'appaltatore l'onere di provare una diversa imputazione dei titoli stessi.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 21908 del 30/08/2019 (Rv. 654912 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1218, Cod_Civ_art_2697, Cod_Civ_art_1655

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile