foroeuropeo.it

Opere pubbliche (appalto di) - collaudo - procedimento – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 6754 del 07/04/2016

Print Friendly, PDF & Email

Delibera di conferimento dell'incarico al collaudatore - Natura - Atto amministrativo di nomina - Conseguenze - Stipulazione di un contratto in forma scritta con il professionista - Necessità - Esclusione.

In tema di lavori pubblici, la delibera, con cui viene conferito l'incarico di collaudo di un'opera pubblica, costituisce un atto amministrativo di nomina, contemplato dall'art. 92 del r.d. n. 350 del 1895, e non un contratto di prestazione di opera professionale, in quanto comporta il conferimento di poteri autoritativi e l'inserimento, sia pure temporaneo, del professionista nell'apparato organizzativo della P.A., per il quale non si prevede la stesura di un apposito contratto in forma scritta.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 6754 del 07/04/2016

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile