Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ricorso - in genere - Ricorso per cassazione - Disciplina anteriore all'entrata in vigore dell'art. 221, comma 5, d.l. n. 34 del 2020 e del d.m. 27 gennaio 2021 - Procura rilasciata in formato analogico - Deposito in originale - Necessità - Fattispecie.

 

Nella disciplina anteriore all'entrata in vigore dell'art. 221, comma 5, d.l. n. 34 del 2020 e del d.m. 27 gennaio 2021 (che hanno consentito il deposito telematico degli atti e dei documenti nei procedimenti civili dinanzi alla Corte di cassazione), la procura speciale a ricorrere per cassazione, ove rilasciata in formato analogico (e non su un documento "ab origine" informatico), dev'essere depositata in originale, a pena di improcedibilità del ricorso. (Nella specie, la S.C. ha dichiarato improcedibile il ricorso la cui procura speciale, pur rilasciata in formato analogico, era stata depositata in copia, contenente un'attestazione di conformità riferita a un originale telematico).

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 18633 del 09/06/2022 (Rv. 665108 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_369, Cod_Proc_Civ_art_083

 

Corte

Cassazione

18633

2022

40.000 MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA/ARGOMENTO: