Impugnazioni civili - appello - domande - nuove - Somme corrisposte in esecuzione della sentenza di primo grado - Domanda di restituzione - Proposizione in appello - Termine finale - Udienza di precisazione delle conclusioni - Condizioni.

La richiesta di restituzione delle somme versate in esecuzione della decisione di primo grado e prima della notificazione dell'atto di impugnazione, deve essere formulata a pena di decadenza mediante detto atto, essendo ammissibile la proposizione della domanda nel corso del giudizio di secondo grado, sino alla precisazione delle conclusioni, soltanto qualora l'esecuzione della sentenza sia avvenuta successivamente alla proposizione dell'impugnazione.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 7144 del 15/03/2021 (Rv. 660998 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_190_1, Cod_Proc_Civ_art_282, Cod_Proc_Civ_art_336, Cod_Proc_Civ_art_345, Cod_Proc_Civ_art_352

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: