foroeuropeo.it

Azione di ingiustificato arricchimento - Proposizione per la prima volta in appello - Cass.n. 26694/2020

Print Friendly, PDF & Email

Impugnazioni civili - "causa petendi et petitum" - Azione di ingiustificato arricchimento - Proposizione per la prima volta in appello - Ammissibilità - Condizioni - Fattispecie.

La domanda di arricchimento senza causa può essere proposta anche per la prima volta in appello, purché prospettata sulla base delle medesime circostanze di fatto fatte valere in primo grado. (Nel caso di specie, la domanda ex art. 2041 c.c. è stata ritenuta ammissibile, avendo un'agenzia di viaggi posto a fondamento della stessa la medesima circostanza di fatto sulla quale aveva basato l'originaria domanda proposta in primo grado nei confronti del "tour operator”, ovvero l'avvenuta restituzione al cliente del prezzo di un pacchetto turistico).

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 26694 del 24/11/2020 (Rv. 659722 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2041, Cod_Proc_Civ_art_345

ingiustificato arricchimento

domanda di arricchimento

corte

cassazione

26694

2020

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile