foroeuropeo.it

Ordinanza di integrazione del contraddittorio ex art. 371 bis c.p.c. - Cass. n. 15308/2020

Print Friendly, PDF & Email

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - deposito di atti - del ricorso- Ricorso per Cassazione - Ordinanza di integrazione del contraddittorio ex art. 371 bis c.p.c. - Deposito dell'atto di integrazione oltre il termine concesso - Conseguenze.

Qualora la Corte di cassazione abbia ordinato l'integrazione del contraddittorio ai sensi dell'art. 371-bis c.p.c., il deposito del relativo atto di integrazione oltre il termine di venti giorni dalla scadenza del termine concesso, comporta l'improcedibilità, rilevabile d'ufficio, del ricorso in cassazione, restando del tutto irrilevante un tardivo deposito dell'atto integrativo.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 15308 del 17/07/2020 (Rv. 658474 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_371_2

corte

cassazione

15308

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile