foroeuropeo.it

Notifica al difensore presso cui la parte ha eletto domicilio anche se mancante del titolo abilitativo davanti alle magistrature superiori - Cass. n. 13067/2020

Print Friendly, PDF & Email

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - controricorso – notificazione - Ricorso per cassazione - Notifica al difensore presso cui la parte ha eletto domicilio anche se mancante del titolo abilitativo davanti alle magistrature superiori - Validità - Sussistenza - Rilevanza del suddetto titolo abilitativo soltanto in caso di impugnazione della pronuncia favorevole - Fondamento.

 In tema di ricorso per cassazione, la notifica effettuata al difensore in grado d'appello presso cui il contribuente abbia eletto domicilio è valida anche quando questi sia privo di abilitazione al patrocinio innanzi le magistrature superiori; detta abilitazione è viceversa essenziale quando la parte soccombente intenda impugnare la pronuncia sfavorevole in cassazione, in quanto funzionale ad investire il difensore designato del potere di proporre tale gravame.

Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 13067 del 30/06/2020 (Rv. 658105 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_137, Cod_Proc_Civ_art_365

corte

cassazione

13067

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile