foroeuropeo.it

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - motivi del ricorso - vizi di motivazione - Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 4863 del 24/02/2020 (Rv. 657372 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Vizio di motivazione ex art_ 360, n. 5, c.p.c. - Contenuto - Interpretazione e applicazione norme giuridiche - Esclusione - Riconducibilità ad art_ 360, n. 3, c.p.c. - Erronea motivazione - Correzione da parte della S.C..

Il vizio di motivazione riconducibile all'ipotesi di cui all'art_ 360 n. 5 c.p.c. può concernere esclusivamente l'accertamento e la valutazione dei fatti rilevanti ai fini della decisione della controversia, non anche l'interpretazione e l'applicazione delle norme giuridiche, in quanto il "vizio di motivazione in diritto" rimane di per sé irrilevante, essendo riconducibile all'ipotesi di cui al n. 3 dell'art_ 360, c. 1, c.p.c., e, quanto all'erronea motivazione, al potere correttivo della S.C. quando il dispositivo sia conforme a diritto.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 4863 del 24/02/2020 (Rv. 657372 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_360_1, Cod_Proc_Civ_art_384_2

IMPUGNAZIONI CIVILI

RICORSO PER CASSAZIONE

MOTIVI DEL RICORSO

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile