foroeuropeo.it

Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - termini – decorrenza - Corte di Cassazione, Sez. U, Ordinanza n. 1717 del 27/01/2020 (Rv. 656766 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Termine breve per impugnare - Decorrenza - Notifica - Volontà di mettere in moto i termini di impugnazione per entrambe le parti - Necessità - Fattispecie.

Ai fini della determinazione del termine breve per impugnare occorre che la notifica della sentenza costituisca espressione della volontà di porre fine al processo, attraverso il compimento di un atto chiaramente preordinato a far decorrere i termini per l'impugnazione nei confronti sia del notificato sia del notificante. (Nella specie, la S.C. ha ritenuto inidonea la mera inclusione di copia della sentenza d'appello nell'atto di riassunzione della causa innanzi al giudice di primo grado, la cui notificazione, a meno che non sia accompagnata da specifiche indicazioni testuali, non può ritenersi di per sé sintomatica di un intento acceleratorio).

Corte di Cassazione, Sez. U, Ordinanza n. 1717 del 27/01/2020 (Rv. 656766 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_326, Cod_Proc_Civ_art_372

IMPUGNAZIONI CIVILI

IMPUGNAZIONI IN GENERALE

DECORRENZA TERMINI

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile