foroeuropeo.it

Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - notificazione - dell'atto di impugnazione - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 12610 del 16/12/1998

Print Friendly, PDF & Email

Minore divenuto maggiorenne in corso di causa - Notifica dell'atto di impugnazione al rappresentante legale - Conoscenza o colpevole ignoranza dell'intervenuta maggiore età da parte del notificante - Invalidità della notifica - Sussistenza.

L'impugnazione notificata al rappresentante legale anziché al minore divenuto maggiorenne in corso di causa è invalida quando dagli atti processuali risulti che il notificante abbia conosciuto, ovvero abbia colpevolmente ignorato l'intervenuta maggiore età e perciò la cessazione della rappresentanza legale. (Nella specie, l'età del minore risultava da una cartella clinica prodotta fin dal primo grado del giudizio).

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 12610 del 16/12/1998

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile