foroeuropeo.it

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ricorso incidentale - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 22095 del 22/09/2017

Print Friendly, PDF & Email

Ricorso incidentale condizionato - Soccombenza - Necessità - Parte vittoriosa in appello - Proposizione di questioni non esaminate o dichiarate assorbite - Inammissibilità - Fondamento.

In tema di giudizio di cassazione, è inammissibile per carenza di interesse il ricorso incidentale condizionato allorchè proponga censure che non sono dirette contro una statuizione della sentenza di merito bensì a questioni su cui il giudice di appello non si è pronunciato ritenendole assorbite, atteso che in relazione a tali questioni manca la soccombenza che costituisce il presupposto dell'impugnazione, salva la facoltà di riproporre le questioni medesime al giudice del rinvio, in caso di annullamento della sentenza.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 22095 del 22/09/2017

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile