foroeuropeo.it

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - deposito di atti - del ricorso – Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 7194 del 13/04/2016

Print Friendly, PDF & Email

Ricorso proposto contro due o più parti - Estraneità di alcune alla materia del contendere - Conseguenze - Termine di deposito - Decorrenza dalla notifica effettuata nei confronti della parte interessata - Successive notificazioni alle altre parti - Irrilevanza - Conseguenze in tema di notifica del controricorso.

Ove il ricorso per cassazione sia stato notificato a più parti, alcune delle quali, sebbene convenute nel giudizio di appello, risultino ormai estranee alla materia del contendere, il deposito in cancelleria del ricorso, previsto a pena di improcedibilità, ex art. 369 c.p.c., va eseguito entro il termine di venti giorni decorrenti dalla data della notificazione effettuata nei confronti della controparte sostanziale, unica legittimata ed interessata a contraddire, irrilevanti essendo le eventuali successive notifiche nei confronti delle altre parti, sicché, il termine di ulteriori venti giorni, concesso a tale parte sostanziale per la notificazione del proprio controricorso, ex art. 370 c.p.c., decorre dalla data dell'avvenuto deposito del ricorso, eseguito rispetto alla notificazione che la riguarda.

Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 7194 del 13/04/2016

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile