Mandato al difensore - Mancata riproduzione sulla copia notificata - Nullità - Esclusione - Condizioni - Esistenza dell'originale del mandato al difensore in uno degli atti depositati - Sufficienza. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 16135 del 09/07/2009

La mancata riproduzione della procura al difensore nella copia dell'atto d'appello notificato alla controparte non incide sulla validità dell'atto, essendo sufficiente che l'originale della procura sia contenuto in uno degli atti depositati dei quali la controparte abbia possibilità di prendere visione al fine di verificare la tempestività del rilascio e il contenuto della procura.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 16135 del 09/07/2009

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: