foroeuropeo.it

Impiego pubblico - impiegati di enti pubblici in genere – Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 27395 del 25/10/2019 (Rv. 655523 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Area B e Area C del c.c.n.l. enti pubblici non economici del 1999 - Tratti distintivi - Fattispecie.

In tema di inquadramento del personale, i lavoratori appartenenti all'area C del c.c.n.l. enti pubblici non economici del 1999 hanno competenza a svolgere tutte le fasi del processo, con conseguente assunzione di responsabilità, pur con ampiezza diversa in funzione del diverso livello di sviluppo ricoperto all'interno dell'area; il personale dell'area B, invece, esegue fasi di attività nell'ambito di direttive di massima e di procedure predeterminate, rispondendo solo dei risultati relativi alla singola fase. Pertanto, per il riconoscimento delle mansioni superiori riconducibili all'area C occorre verificare la competenza in capo al lavoratore a svolgere tutte le fasi del processo, senza che sia necessario anche l'effettivo svolgimento di tutte le fasi. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza di merito che aveva riconosciuto l'inquadramento nell'area C in capo ad una dipendente dell'INPS perché competente a seguire tutto il procedimento di iscrizione/inquadramento delle aziende, benché non apponesse la sottoscrizione in calce al provvedimento finale).

Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 27395 del 25/10/2019 (Rv. 655523 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2103

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile