foroeuropeo.it

Attribuzione diretta delle porzioni ai condividenti - Contestazioni sul progetto di divisione - Cass. n. 26356/2020

Print Friendly, PDF & Email

Divisione - divisione giudiziale - operazioni - quote e lotti - estrazione a sorte - Attribuzione diretta delle porzioni ai condividenti - Contestazioni sul progetto di divisione - Passaggio in giudicato della sentenza che definisce tali contestazioni - Necessità – Esclusione - Fondamento.

Nel procedimento di scioglimento della comunione, ove si proceda mediante attribuzione diretta delle quote ai condividenti, non occorre attendere il passaggio in giudicato della sentenza che definisca le contestazioni insorte rispetto al progetto di divisione, giacché in tal caso, diversamente dall'ipotesi di assegnazione con sorteggio, la formazione delle parti e la loro distribuzione sono distinguibili solo dal punto di vista logico, mentre, sul piano operativo, rappresentano due aspetti di una medesima operazione, essendo la porzione formata in funzione del condividente cui va attribuita.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 26356 del 19/11/2020 (Rv. 659684 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_789, Cod_Civ_art_0729, Cod_Proc_Civ_art_791_1

divisione giudiziale 

quote e lotti

estrazione a sorte

corte

cassazione

26356

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile