foroeuropeo.it

Divisione - divisione ereditaria - operazioni divisionali – Corte Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 18686 del 11/07/2019 (Rv. 654472 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Formazione dello stato attivo dell'eredità - immobili non divisibili - non comoda divisibilità - Richiesta di attribuzione da parte dei contitolari raggruppatisi per formare la maggior quota collettiva - Assegnazione a questi ultimi - Violazione del principio del favor "divisionis" - Configurabilità - Fondamento.

L'attribuzione di un bene indivisibile a un gruppo di comunisti le cui quote, soltanto perciò, superano la maggior quota singola, di cui è titolare il condividente antagonista, viola il principio del "favor divisionis", perché in tal modo non si scioglie la comunione, ma la si mantiene, pur se ridotta ai contitolari della quota collettiva, mentre, in presenza di contrapposte domande di assegnazione, deve esser preferito l'aspirante titolare della maggior quota individuale.

Corte Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 18686 del 11/07/2019 (Rv. 654472 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0713, Cod_Civ_art_0720

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile