foroeuropeo.it

Divisione - divisione ereditaria - operazioni divisionali - formazione dello stato attivo dell'eredità – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 6504 del 04/11/1983

Print Friendly, PDF & Email

Immobili non divisibili - non comoda divisibilità - sussistenza - accertamento del giudice del merito - incensurabilità in cassazione - fabbricati - dichiarazione di inagibilità - irrilevanza - fondi rustici - violazione della minima unità culturale - irrilevanza - limiti.

L'accertamento della comoda divisibilità di un bene ai sensi dello art. 720 cod. civ. implica un apprezzamento di fatto incensurabile in Cassazione, quando il giudice abbia correttamente valutato la concreta possibilità di frazionamento sia nel suo aspetto economico, escludendo l'eventuale deprezzamento del bene, sia sotto l'aspetto funzionale, dimostrando che il frazionamento consente la formazione di quote suscettibili di autonomo e libero godimento, senza che incida negativamente nel caso di fabbricati la dichiarazione di inagibilità, ovvero nel caso di fondi rustici la violazione dello art. 846 cod. civ. (minima unità culturale) in Mancanza della prova del necessario provvedimento amministrativo ex art. 847 cod. civ..

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 6504 del 04/11/1983

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile