foroeuropeo.it

Cosa giudicata civile - giudicato sulla giurisdizione – Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 27348 del 18/11/2008

Print Friendly, PDF & Email

Declaratoria in primo grado di sussistenza della propria giurisdizione e decisione nel merito - Proposizione dell'impugnazione per motivi attinenti al merito - Giudicato interno - Sussistenza - Conseguenze - Ammissibilità della proposizione della questione di giurisdizione in sede di legittimità - Esclusione. 

È inammissibile la questione di giurisdizione proposta in sede di legittimità, qualora il giudice di primo grado si sia espressamente pronunciato su di essa, unitamente al merito, e tale statuizione sulla giurisdizione non abbia formato oggetto di impugnazione, determinando sul punto la formazione del giudicato interno. (Nella specie, le Sezioni Unite hanno dichiarato inammissibile il ricorso per motivi di giurisdizione, rilevando che la statuizione espressa del T.A.R., sulla giurisdizione del giudice amministrativo, non aveva formato oggetto di appello davanti al Consiglio di Stato).

Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 27348 del 18/11/2008

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile