foroeuropeo.it

Corte dei conti - attribuzioni - giurisdizionali - contenzioso contabile -giudizi di conto – Cass. n. 7640/2020

Print Friendly, PDF & Email

Giudizio di resa del conto - Mancata presentazione del conto nel termine - Notifica del decreto di fissazione della pubblica udienza - Decisioni interlocutorie della Corte - Regolamento preventivo di giurisdizione - Ammissibilità – Fondamento

Nel giudizio per resa del conto dinanzi alla Corte dei Conti, la notifica all'agente contabile dell'intimazione a rendere il conto e del decreto di fissazione della pubblica udienza, in caso di mancata presentazione del conto nel termine, nonché la notifica delle "decisioni interlocutorie della Corte contenenti osservazioni sul conto", non precludono il regolamento preventivo di giurisdizione, trattandosi di provvedimenti aventi portata esclusivamente istruttoria non suscettibili di passaggio in giudicato, finalizzati a provocare il contraddittorio, abilitando l'agente ad esercitare il diritto di difesa e a contestare la veste di agente contabile, senza implicare una decisione sulla giurisdizione né sul merito.

Corte di Cassazione, Sez. U - , Ordinanza n. 7640 del 01/04/2020 (Rv. 657523 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_041

corte

cassazione

7640

2020


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile