Contratti in genere - requisiti (elementi del contratto) - requisiti accidentali - condizione (nozione, distinzione) - avveramento - Eccezione di avveramento della condizione risolutiva - Natura - Eccezione in senso stretto - Fondamento - Conseguenze.

 

L'eccezione di risoluzione del contratto per avveramento della condizione risolutiva, corrispondendo all'esercizio di un diritto potestativo, è un'eccezione in senso stretto, che il giudice non può rilevare d'ufficio, né la parte sollevare per la prima volta in appello.

Corte Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 17463 del 17/06/2021 (Rv. 661486 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1353, Cod_Proc_Civ_art_112, Cod_Proc_Civ_art_345

 

corte

cassazione

17463

2021

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: