foroeuropeo.it

Inesatto adempimento di un contratto a prestazioni corrispettive – Cass. n. 10917/2021

Print Friendly, PDF & Email

Contratti in genere - scioglimento del contratto - risoluzione del contratto - per inadempimento - rapporto tra domanda di adempimento e domanda di risoluzione - imputabilita' dell'inadempimento, colpa o dolo - effetti della risoluzione - Condanna alla restituzione del bene o del prezzo - Domanda di parte – Necessità - Domanda di riduzione del prezzo - Implicita inclusione della domanda restitutoria – Esclusione -Fondamento.

La condanna alla restituzione del bene o del prezzo, quale conseguenza dell'inesatto adempimento di un contratto a prestazioni corrispettive, presuppone l'espressa domanda di parte, non essendo l'effetto restitutorio implicito nella domanda di risoluzione, né potendosi tale istanza ricondurre, in via interpretativa, alla domanda - proposta nella specie - di riduzione del prezzo che, peraltro, non rappresenta una conseguenza della domanda di risoluzione.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 10917 del 26/04/2021 (Rv. 661091 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1418, Cod_Civ_art_1421, Cod_Civ_art_1453, Cod_Civ_art_1458, Cod_Civ_art_1492, Cod_Civ_art_1493, Cod_Civ_art_2033, Cod_Proc_Civ_art_112

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile