foroeuropeo.it

Negozi di trasferimento di diritti reali – Cass. n. 27857/2020

Print Friendly, PDF & Email

Contratti in genere - requisiti (elementi del contratto) - accordo delle parti - conclusione del contratto - proposta - contratto con obbligazione del solo proponente - Negozi di trasferimento di diritti reali - Perfezionamento ex art. 1333 c.c. - Esclusione - Limiti - Trascrivibilità – Esclusione - trascrizione - atti relativi a beni immobili - atti soggetti alla trascrizione - atti e contratti relativi a diritti reali - In genere.

Un negozio traslativo di diritti reali non è suscettibile di essere perfezionato con la modalità dicui aii'art. 1333 c.c., salva l'ipotesi che sia stato accertato che l'acquirente ne tragga esclusivamente vantaggio, configurandosi, in difetto, una proposta contrattuale non ancora accettata e, quindi, non trascrivibile.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 27857 del 04/12/2020

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1333, Cod_Civ_art_2913

corte

cassazione

27857

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile