Preliminare di compravendita immobiliare - Condizione risolutiva del mancato rilascio del permesso di costruire – Cass. n. 18464/2020

Print Friendly, PDF & Email

Contratti in genere - contratto preliminare (compromesso) (nozione, caratteri, distinzione) - Preliminare di compravendita immobiliare - Condizione risolutiva del mancato rilascio del permesso di costruire - Pendenza - Comportamento secondo buona fede di entrambe le parti - Necessità - Contenuto - Fattispecie. Contratti in genere - requisiti (elementi del contratto) - requisiti accidentali - condizione (nozione, distinzione) - pendenza - comportamento di buona fede delle parti - In genere.

Le parti che stipulino un preliminare di compravendita immobiliare sottoposto alla condizione risolutiva del mancato rilascio del permesso di costruire secondo le attese potenzialità edificatorie, devono comportarsi, in pendenza della condizione, secondo buona fede e, pertanto, se il promittente venditore è chiamato a porre in essere tutti gli atti necessari per l’ottenimento del permesso, anche il promittente acquirente deve improntare la sua condotta a correttezza per favorire la conservazione del contratto.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 18464 del 04/09/2020 (Rv. 659103 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1358, Cod_Civ_art_1375

CORTE

CASSAZIONE

18464

2020

Accedi

Online ora

589 visitatori e 12 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile