Successioni - Annullabilità del testamento - Azione di annullamento - successioni "mortis causa" - successione testamentaria - forma dei testamenti - testamento olografo.

La pronuncia di annullamento del testamento ha efficacia retroattiva e comporta il ripristino della situazione giuridica al momento della apertura della successione, con delazione, quindi, in favore del successibile "ex lege", come se il testamento non fosse esistito. Prima che sia pronunziato l'annullamento è comunque valido l'atto di disposizione compiuto dall'erede legittimo.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 9364 del 21/05/2020 (Rv. 657707 - 02)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0602, Cod_Civ_art_0606, Cod_Civ_art_1441

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: