Contratti in genere - scioglimento del contratto - risoluzione del contratto - per inadempimento - eccezione d'inadempimento – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 26977 del 20/12/2007

Print Friendly, PDF & Email

Contratto di somministrazione di beni o servizi in regime di monopolio legale della parte adempiente - Eccezione di inadempimento ex art. 1460 cod. civ. - Ammissibilità - Sospensione dell'adempimento ex art. 1461 cod. civ. - Ammissibilità - Applicabilità delle altre disposizioni in tema di inadempimento contrattuale - Sussistenza. 

In favore dell'imprenditore che somministri beni o presti servizi in regime di monopolio legale, trova applicazione, in assenza di espressa deroga, non solo l'art. 1460 cod. civ., sull'eccezione di inadempimento, ma anche l'art. 1461 cod. civ., sulla facoltà di sospendere l'esecuzione della prestazione dovuta quando sussista un evidente pericolo di non ricevere il corrispettivo in ragione delle condizioni patrimoniali dell'altro contraente, trattandosi di previsioni compatibili con l'obbligo, posto dall'art. 2597 cod. civ., di contrattare e di osservare parità di trattamento; da ciò deriva che, a maggior ragione, sono applicabili anche le altre disposizioni in tema di inadempimento contrattuale, tra cui l'art. 1453 cod. civ. relativo alla disciplina della risoluzione.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 26977 del 20/12/2007

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile