Non ancora pubblicato

Proposizione di ricorso per decreto ingiuntivo volto all'adempimento del contratto - Identificazione del momento di perfezionamento del contratto - Coincidenza con la presentazione del ricorso - Esclusione - Accertamento di un precedente atto di accettazione - Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1770 del 28/01/2014

In tema di conclusione del contratto, viola l'art. 1326 cod. civ. la decisione del giudice di merito che abbia ritenuto perfezionato l'accordo con la proposizione di un ricorso per decreto ingiuntivo volto ad ottenerne l'adempimento (consistente, nella specie, nel pagamento della somma oggetto di prestazione offerta a scopo transattivo), in mancanza dell'individuazione di un atto di accettazione proveniente dall'oblato che sia giunto al proponente in epoca precedente al deposito del ricorso, nel termine da lui stabilito, ovvero in quello ordinariamente necessario secondo la natura dell'affare o secondo gli usi.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 1770 del 28/01/2014

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: