foroeuropeo.it

Concorrenza (diritto civile) – Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 5381 del 27/02/2020 (Rv. 657038 - 02)

Print Friendly, PDF & Email

Concorrenza - Illecito anticoncorrenziale - Risarcimento del danno - Prescrizione quinquennale - Effettività della tutela - Sussistenza.

In materia di disciplina della concorrenza nell'ordinamento italiano, anche nel regime anteriore all'entrata in vigore della dir. 2014/104/UE, il diritto al risarcimento del danno da illecito antitrust risulta garantito, senza che possa ravvisarsi un'impossibilità o eccessiva difficoltà di esercizio al punto di vanificare il principio di effettività della tutela posto dall'art_ 102 T.F.U.E., dalla previsione di un termine quinquennale di prescrizione dettato dalla normativa nazionale, che cominci a decorrere dal momento in cui sia stato dato, con pubblicità legale, avvio al procedimento amministrativo dinanzi all'Autorità Garante per l'accertamento dell'abuso di posizione dominante rispetto ad un'impresa concorrente.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 5381 del 27/02/2020 (Rv. 657038 - 02)

CONCORRENZA

DIRITTO CIVILE

 


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile