foroeuropeo.it

Foro convenzionale stabilito dal regolamento di condominio – Cass. n. 1068/2022

Print Friendly, PDF & Email

Competenza civile - competenza per territorio - accordo delle parti - soci e condomini - Foro convenzionale stabilito dal regolamento di condominio - Ammissibilità - Ragioni - Regolamento condominiale - Natura e contenuto.

 

L'accordo con il quale i condòmini stabiliscono convenzionalmente il foro territorialmente competente a conoscere ogni controversia relativa al regolamento di condominio è applicabile a tutte le cause a qualsiasi titolo connesse con l'operatività del regolamento stesso, il quale, in senso proprio, è l’atto di autorganizzazione a contenuto tipico normativo, approvato dall'assemblea con la maggioranza stabilita dall'art. 1136, comma 2 c.c., che contiene le norme circa l'uso delle cose comuni e la ripartizione delle spese, secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino, nonché le norme per la tutela del decoro dell’edificio e quelle relative all'amministrazione.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 1068 del 14/01/2022 (Rv. 663571 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1138, Cod_Civ_art_1136, Cod_Proc_Civ_art_023, Cod_Proc_Civ_art_028

 

Corte

Cassazione

1068

2022

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile