foroeuropeo.it

Controversia avente ad oggetto la rimozione di un cancello installato da un condomino nell'androne comune – Cass. n. 36967/2021

Print Friendly, PDF & Email

Competenza civile - competenza per materia - cause relative alle modalità di uso dei servizi del condominio - Controversia avente ad oggetto la rimozione di un cancello installato da un condomino nell'androne comune - Competenza del giudice di pace - Esclusione - Fondamento - Conflitto tra proprietà individuale e bene condominiale.

 

Le controversie che vedono messo in discussione il diritto del condomino ad un determinato uso della cosa comune (nella specie, la realizzazione di un cancello scorrevole nell'androne condominiale ed in adiacenza a tre appartamenti di proprietà di altro condomino, al fine di delimitare la proprietà comune da quella privata), non rientrano nella competenza del giudice di pace ex art. 7 c.p.c., ma sono soggette agli ordinari criteri della competenza per valore, atteso che in esse non si controverte sui limiti qualitativi di esercizio delle facoltà comprese nel diritto di comunione, relativi al modo più conveniente ed opportuno con cui detta facoltà debba esercitarsi, venendo piuttosto in gioco un vero e proprio conflitto tra proprietà individuale e proprietà condominiale.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 36967 del 26/11/2021 (Rv. 663086 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_007, Cod_Proc_Civ_art_010

 

Corte

Cassazione

36967

2021

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile