Competenza civile - competenza per territorio - diritti reali Rito locatizio – Cass. n. 12404/2020

Print Friendly, PDF & Email

Individuazione del giudice competente - Principio "locus rei sitae" - Inderogabilità - Conseguenze - Nullità della clausola derogatoria - Rilievo ufficioso in sede di regolamento di competenza - Necessità.

In tema di locazioni, la competenza territoriale del giudice del "locus rei sitae", come si ricava dagli artt. 21 e 447 bis c.p.c., ha natura inderogabile, con la conseguente invalidità di una eventuale clausola difforme, rilevabile "ex officio" anche in sede di regolamento di competenza.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 12404 del 24/06/2020 (Rv. 658220 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_021, Cod_Proc_Civ_art_447_2

_____________________________________

Competenza

Incompetenza

Valore

Territorio

Funzionale

corte

cassazione

12404

2020

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile