foroeuropeo.it

Competenza civile - regolamento di competenza - termini – Cass. n. 22525/2014

Print Friendly, PDF & Email

Sentenza pronunciata ai sensi dell'art. 281 sexies, secondo comma, cod. proc. civ. - Lettura in udienza del dispositivo e della motivazione della sentenza - Equiparabilità alla pubblicazione - Regolamento di competenza - Termine ex art. 47 cod. proc. civ. - Decorrenza - Dalla sottoscrizione del giudice del verbale che contiene la sentenza - Sussistenza.

In tema di regolamento di competenza qualora il giudice, a seguito di discussione orale della causa, abbia pronunciato sentenza ai sensi dell'art. 281 sexies, secondo comma, cod. proc. civ., sia sul merito che sulla competenza mediante lettura alle parti presenti del dispositivo e della concisa esposizione delle ragioni in fatto e in diritto della decisione, la sentenza si intende "pubblicata con la sottoscrizione da parte del giudice del verbale che la contiene", sicché è da tale data che decorre il termine perentorio di cui all'art. 47, secondo comma, cod. proc. civ.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 22525 del 23/10/2014

_____________________________________

Competenza

Incompetenza

Valore

Territorio

Funzionale

Corte

Cassazione

22525

2014

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile