foroeuropeo.it

Competenza civile - competenza per valore - Cass. n. 17039/2010

Print Friendly, PDF & Email

Domanda di risarcimento del danno - Pregiudizio recato a bene immobile - Richiesta di somma di denaro entro il limite previsto dall'art. 7, primo comma, cod. proc. civ. - Competenza del giudice di pace - Sussistenza - Fondamento.

Il risarcimento del danno subito da un immobile è assoggettato alla competenza per valore del giudice di pace - ove il "petitum" sia compreso nel limite previsto dall'art. 7 primo comma cod. proc. civ. - posto che la domanda ha ad oggetto una somma di danaro, senza che rilevi, ai fini della competenza per valore il titolo di godimento del bene.

Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 17039 del 20/07/2010

Competenza

Incompetenza

Valore

Territorio

Funzionale

Corte

Cassazione

17039

2010

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile