foroeuropeo.it

Competenza civile - competenza per territorio - diritti di obbligazione - Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 18485 del 25/08/2006

Print Friendly, PDF & Email

Determinazione in base alla domanda - Criterio generale - Applicabilità a tutti i criteri di collegamento per individuare il giudice competente - Eccezione del convenuto di inesistenza dell'obbligazione - Ininfluenza.

In tema di competenza per territorio, il principio fissato dall'articolo 10 cod. proc. civ. in relazione alla competenza per valore, ma valevole anche per la competenza per territorio, secondo cui il collegamento tra il giudice e la controversia che il primo è chiamato a decidere si determina in base alla domanda, comporta che l'indagine in ordine alla competenza va condotta a prescindere dalla fondatezza della domanda. Ne consegue che ai fini della decisione sul punto, non può influire l'eccezione del convenuto il quale neghi l'esattezza della tesi attorea in ordine alla natura ed al contenuto dell'obbligazione.
Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 18485 del 25/08/2006

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile