Avvocato e procuratore - onorari - procedimento di liquidazione - sommario - Cass. n. 4247/2020

Print Friendly, PDF & Email

Controversie per la liquidazione dei compensi dell'avvocato nei confronti del proprio cliente - Attività svolta in più gradi dello stesso processo - Giudice competente - Giudice che per ultimo ha conosciuto della controversia.

AVVOCATO E PROCURATORE

ONORARI

PROCEDIMENTO DI LIQUIDAZIONE

In ordine al procedimento per la liquidazione delle spese, degli onorari e dei diritti di avvocato di cui all'art_28 della l. n. 794 del 1942, come sostituito dall'art_34, comma 16, lett. a), del d.lgs. n. 150 del 2011, ove il professionista, agendo ai sensi dell'art_ 14 del citato decreto legislativo, chieda la condanna del cliente inadempiente al pagamento dei compensi per l'opera prestata in più fasi o gradi del giudizio, la competenza è dell'ufficio giudiziario di merito che ha deciso per ultimo la causa.

Corte di Cassazione, Sez. U - , Sentenza n. 4247 del 19/02/2020 (Rv. 657193 - 01)

 corte

cassazione

4247

2020

Accedi

Online ora

373 visitatori e 6 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile