responsabilità civile - errori ed omissioni - responsabilità dell’avvocato per omessa conversione di un sequestro

Print Friendly, PDF & Email

Avvocato - responsabilità civile - errori ed omissioni - responsabilità dell’avvocato per omessa conversione di un sequestro conservativo in pignoramento – alienazione a terzi del bene sequestrato trascritta dopo la trascrizione del sequestro - perdita di efficacia del sequestro – domanda risarcitoria del cliente – efficienza causale dell’inadempimento del legale rispetto al danno lamentato – sussistenza – fondamento. Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 24519 del 05/10/2018

>>> In tema di responsabilità professionale dell'avvocato, viene meno ai propri obblighi di diligenza il legale che, dopo aver trascritto, in favore del cliente, un sequestro conservativo su un immobile, successivamente alienato dal debitore, non provveda agli adempimenti necessari per la conversione del sequestro in pignoramento, al fine di rendere inopponibile al creditore la suddetta alienazione, ai sensi dell'art. 2906, comma 1, c.c.

Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 24519 del 05/10/2018

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile