Avvocato e procuratore - giudizi disciplinari - procedimento - Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 25633 del 14/12/2016

Print Friendly, PDF & Email

Iniziativa officiosa del Consiglio dell'Ordine - Doverosità - Apocrificità dell’esposto fonte di conoscenza dell'illecito – Irrilevanza

Il Consiglio dell'Ordine degli avvocati ha il potere - dovere di promuovere d'ufficio l'azione disciplinare allorquando venga a conoscenza di fatti lesivi dell'onore dei professionisti iscritti e del decoro della classe forense, nè l'esercizio di tale potere è condizionato dalla tipologia della fonte della notizia dell'illecito disciplinare, restando, pertanto, irrilevante la eventuale apocrificità di un esposto che abbia costituito l’innesco occasionale per accertamenti officiosi dai quali è scaturita quell'azione.

Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 25633 del 14/12/2016

Accedi

Online ora

553 visitatori e 7 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile