Avvocato - onorari - valore della causa Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 19520 del 30/09/2015

Print Friendly, PDF & Email

Azione revocatoria - Liquidazione a carico del cliente - Determinazione del valore - Valore manifestamente diverso da quello presunto - Riferimento al valore effettivo della controversia, ex art. 6, comma 2, del d.m. 127 del 2004 - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 19520 del 30/09/2015

In tema liquidazione degli onorari a carico del cliente ed in favore dell'avvocato per l'opera prestata in un giudizio relativo ad azione revocatoria, il valore della causa - laddove risulti manifestamente diverso da quello presunto a norma del codice di procedura civile - si determina, ex art. 6, comma 2, del d.m. n. 127 del 2004, non già sulla base del credito a tutela del quale si è agito in via revocatoria, bensì del valore effettivo della controversia.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 19520 del 30/09/2015

 

Accedi

Online ora

659 visitatori e 16 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile