cassazione (ricorso per) - controricorso - notificazione - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 5457 del 10/03/2014

Print Friendly, PDF & Email

Contemporanea indicazione in ricorso dell'elezione di domicilio in Roma e dell'indirizzo di PEC - Notificazione del controricorso - Alternatività dei luoghi - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 5457 del 10/03/2014

In tema di giudizio per cassazione, allorché il ricorrente abbia eletto domicilio in Roma, indicando altresì l'indirizzo di posta elettronica certificata, il controricorso può essere indifferentemente notificato sia presso il detto domicilio, sia a mezzo posta elettronica, in quanto l'art. 366, secondo comma, cod. proc. civ. consente le notificazioni in via alternativa - con l'uso della disgiuntiva "ovvero" - all'uno o all'altro luogo.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 5457 del 10/03/2014

 

Accedi

Online ora

631 visitatori e 25 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile