Diritto alle provvigioni - inserimento nel conto provvisionale - Cass. n. 25544/2018

Print Friendly, PDF & Email

Agenzia (contratto di) - diritti dell'agente - in genere - diritto alle provvigioni - inserimento nel conto provvisionale - prova contraria del preponente - ammissibilità. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 25544 del 12/10/2018

>>> In tema di contratto di agenzia, l'inserimento della provvigione nel conto provvigionale, il cui diritto sorge allorquando l'affare sia andato a buon fine o la mancata conclusione del contratto sia imputabile al preponente, non costituisce fonte autonoma di obbligazione ma mera ricognizione di debito, avente effetto confermativo di un preesistente rapporto fondamentale, che comporta l'inversione dell'onere della prova dell'esistenza di quest'ultimo ma non impedisce al preponente di sottrarsi al pagamento, dimostrando che al contratto non è stata data esecuzione per fatti a lui non imputabili.

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 25544 del 12/10/2018

corte

cassazione

25544

2018

Accedi

Online ora

596 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile