Agenzia (contratto di) - (nozioni, caratteri, distinzioni) - Cass. n. 15645/2017

Print Friendly, PDF & Email

Subagente - Somme riscosse dallo stesso - Appartenenza al patrimonio dell’agente-subproponente - Obblighi conseguenti di quest’ultimo verso l’impresa assicuratrice.

In tema di contratto di subagenzia, le somme riscosse dal subagente non entrano, di regola, direttamente nel patrimonio dell’impresa assicuratrice, ma in quello dell’agente-subpreponente, in capo al quale sorge contestualmente l’obbligo di rimettere alla prima un importo pari ai premi riscossi, detratte le provvigioni.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 15645 del 23/06/2017 

 corte

cassazione

15645

2017

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile