Adozione - condizioni - situazione di abbandono - accertamenti - Cass. n. 23574/2017

Print Friendly, PDF & Email

Procedimento per la dichiarazione di adottabilità - Art. 2 della l. n. 173 del 2015 - Audizione obbligatoria dell’affidatario del minore - Norma di carattere processuale - Applicazione nei giudizi pendenti anche in appello - Fondamento.

Nel procedimento per la dichiarazione di adottabilità, la previsione dell’obbligatoria audizione dell’affidatario o della famiglia collocataria del minore, come introdotta, a mezzo dell’art. 2 della l. n. 173 del 2015, nell’art. 5, comma 1, della l. n. 184 del 1984, trova applicazione in tutti i giudizi pendenti al momento della sua entrata in vigore ancorché in grado di appello, trattandosi di norma di natura processuale e in difetto di una diversa disciplina transitoria contenuta nella detta legge.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 23574 del 09/10/2017

corte

cassazione

23574

2017

Accedi

Online ora

557 visitatori e 21 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile