Rappresentanza e difesa in giudizio dello stato e delle regioni - fondazioni liriche - patrocinio dell'avvocatura dello stato - Cass. n. 30118/2018

Print Friendly, PDF & Email

Avvocatura dello stato - rappresentanza e difesa in giudizio dello stato e delle regioni - fondazioni liriche - patrocinio dell'avvocatura dello stato - sussistenza - deroga – condizioni - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 30118 del 21/11/2018

Le fondazioni liriche, sebbene trasformate in fondazioni di diritto privato, possono continuare, ai sensi dell'art. 1, comma 3, del d.l. n. 345 del 2000, conv. dalla l. n. 6 del 2001, ad avvalersi del patrocinio dell'Avvocatura dello Stato, configurandosi così un'ipotesi di "patrocinio autorizzato" per legge, ex art. 43 del r.d. n. 1611 del 1933, come modificato dall'art. 11 della l. n. 103 del 1979, con la conseguenza che ove le fondazioni stesse, sempre a norma del citato art. 43, intendano in casi speciali non avvalersi della predetta Avvocatura, debbono adottare apposita motivata delibera da sottoporre agli organi di vigilanza.

Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 30118 del 21/11/2018

corte

cassazione

30118

2018

Accedi

Online ora

533 visitatori e 9 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile