Assistenza e beneficenza pubblica - in genere - Cass. n. 24936/2019

Print Friendly, PDF & Email

Disabili - Condotta discriminatoria- Art. 2 della l. n. 67 del 2006- Posizione di svantaggio "rispetto ad altre persone"- Anche disabili con caratteristiche differenti- Sussistenza- Fattispecie.

In materia di tutela giudiziaria delle persone con disabilità, costituisce discriminazione, ai sensi dell'art. 2 della l. n. 67 del 2006, la disposizione che, nel beneficiare una particolare categoria di disabili, ne ponga un'altra, presuntivamente affetta da una patologia più grave, in posizione di svantaggio, atteso che la norma anzidetta consente di porre in relazione anche due categorie di disabili, pure con caratteristiche differenti. (Nella specie la S.C. ha ritenuto discriminatoria la previsione contenuta in una delibera comunale che beneficiava i disabili muniti di patente e di autovettura di uno speciale permesso gratuito per il parcheggio sulle strisce blu nel centro cittadino, consentendo agli altri disabili possono di fruire del medesimo permesso solo ove in grado di documentare frequenti accessi nel centro cittadino per lo svolgimento di attività lavorative, di assistenza e cura).

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 24936 del 07/10/2019 (Rv. 655339 - 01)

corte

cassazione

24936

2019

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

Menu Offcanvas Mobile