Risarcimento danni da esondazione - Responsabilità dell'ente locale – Cass. n. 29656/2020

Print Friendly, PDF & Email

Acque - acque pubbliche - Risarcimento danni da esondazione - Responsabilità dell'ente locale tenuto alla manutenzione dell'alveo - Trasferimento di competenze ex artt. 7 del d.lgs. n. 112 del 1998, 24 e 26 della l. R. Puglia n. 17 del 2000 - Effettivo trasferimento di specifiche risorse da destinare all'opera pubblica - Rilevanza - Esclusione - Fondamento.

In caso di esondazione di un canale, in difetto di prova sul fortuito, la responsabilità per i danni derivati è da ascrivere all'ente locale tenuto alla manutenzione dell'alveo, senza che rilevi l'assegnazione di specifiche risorse per il finanziamento dell'opera pubblica, non potendosi interpretare gli artt. 7 del d.lgs. n. 112 del 1998, 24 e 26 della l. R. Puglia n. 17 del 2000 nel senso che la traslazione delle funzioni e l'attribuzione di competenze siano subordinate alla condizione sospensiva dell'effettivo trasferimento delle risorse, in coerenza, peraltro, con il sistema generale della responsabilità da cose in custodia, che deriva dalla mera relazione di fatto con la cosa.

Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 29656 del 28/12/2020

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2043, Cod_Civ_art_2051

corte

cassazione

29656

2020

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile