Tribunali delle acque pubbliche - competenza e giurisdizione in genere - tribunali regionali delle acque pubbliche

Print Friendly, PDF & Email

Acque - tribunali delle acque pubbliche - competenza e giurisdizione - in genere - tribunali regionali delle acque pubbliche - competenza - costruzione opera idraulica di derivazione - mediante occupazione illegittima - risarcimento del danno - sussistenza – fondamento - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 32069 del 12/12/2018

Ai sensi dell'art. 140, lett. d) ed e) del r. d. n. 1775 del 1933, sono devolute alla competenza del Tribunale regionale delle acque pubbliche tutte le controversie aventi ad oggetto un'occupazione di fondi che si renda necessaria per la costruzione di un'opera idraulica di derivazione, di utilizzazione o di regolamentazione di acque pubbliche, senza distinzione tra occupazioni che siano formalmente e sostanzialmente legittime ed occupazioni che non lo siano, ancorché l'interessato, denunciando l'illegittimità, chieda il risarcimento del danno che ne sia conseguito.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 32069 del 12/12/2018

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile