Acque - competenza e giurisdizione - Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza n. 6462 del 04/04/2016 Domanda di un consorzio idrico intercomunale per l'annullamento di una convenzione di couso degli impianti - Giurisdizione ordinaria e competenza del tri

Print Friendly, PDF & Email

Domanda di un consorzio idrico intercomunale per l'annullamento di una convenzione di couso degli impianti - Giurisdizione ordinaria e competenza del tribunale regionale delle acque - Sussistenza - Fondamento.

La domanda di un consorzio idrico intercomunale per l'annullamento della convenzione con la quale esso ha fissato in posizione paritetica termini e corrispettivi dell'uso da parte di terzi dei propri impianti di captazione e adduzione delle acque è devoluta, ai sensi dell'art. 140, comma 1, lett. c, del r.d. n. 1775 del 1933, alla giurisdizione del giudice ordinario e alla competenza dei tribunali regionali delle acque pubbliche, e non alla giurisdizione del giudice amministrativo, non venendo in discussione la concessione della quale il consorzio è titolare nel rapporto con la P.A., bensì la disciplina convenzionale del couso degli impianti.

Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza n. 6462 del 04/04/2016

Accedi

Online ora

276 visitatori e 4 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile