Acque - acque pubbliche - derivazioni e utilizzazioni (utenze) - canoni – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 18184 del 25/08/2014

Print Friendly, PDF & Email

Fornitura di acqua potabile - Canone - Fissazione di un termine alternativo per il pagamento - Credito relativo - Prescrizione - Decorrenza - Dalla scadenza dell'ultimo termine utile - Fondamento - Applicazione dell'art. 1184 cod. civ.

Il termine per l'adempimento della obbligazione relativa al pagamento del canone per l'erogazione del servizio pubblico di fornitura di acqua potabile, fissato alternativamente dall'amministrazione comunale in rate bimestrali ovvero mediante attribuzione della facoltà di pagamento in unica soluzione, in assenza di diverse previsioni contrattuali, si presume a favore del debitore ex art. 1184 cod. civ., con la conseguenza che la prescrizione del credito decorre solo dalla scadenza dell'ultimo dei termini utili, in quanto prima di tale data l'amministrazione non può pretendere l'adempimento della prestazione.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 18184 del 25/08/2014

 

Accedi

Online ora

545 visitatori e 14 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile