foroeuropeo.it

Programmi informatici

Print Friendly, PDF & Email

Programmi informatici Compilazione delle domande e delle denunce da presentare all'ufficio del registro delle imprese per via telematica o su supporto informatico - (GU n. 239 del 14-10-2009 - Suppl. Ordinario n.188)

programmi informatici - compilazione delle domande e delle denunce da presentare all'ufficio del registro delle imprese per via telematica o su supporto informatico - MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 14 agosto 2009 - Approvazione delle specifiche tecniche per la creazione di programmi informatici finalizzati alla compilazione delle domande e delle denunce da presentare all'ufficio del registro delle imprese per via telematica o su supporto informatico. (GU n. 239 del 14-10-2009  - Suppl. Ordinario n.188)

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 14 agosto 2009

  Approvazione   delle   specifiche  tecniche  per  la  creazione  di
programmi  informatici  finalizzati alla compilazione delle domande e
delle  denunce  da  presentare all'ufficio del registro delle imprese
per via telematica o su supporto informatico. (09A10575)

                        IL DIRETTORE GENERALE
           per il mercato, la concorrenza, il consumatore,
                 la vigilanza e la normativa tecnica

  Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 1995,
n.  581, recante il regolamento di attuazione della legge 28 dicembre
1993, n. 580;
  Visti  in  particolare  l'art.  11,  comma 1, l'art. 14, comma 1, e
l'art.   18,  comma  1,  del  citato  decreto  del  Presidente  della
Repubblica  n. 581 del 1995, che prevedono l'approvazione dei modelli
per  la  presentazione  al  registro  delle  imprese delle domande di
iscrizione o di deposito da parte dei soggetti obbligati;
  Visto  il  decreto  ministeriale 6 febbraio 2008, con il quale sono
state  da ultimo approvate le specifiche tecniche per la creazione di
programmi  informatici  finalizzati alla compilazione delle domande e
delle  denunce  da  presentare all'ufficio del registro delle imprese
per via telematica o su supporto informatico;
  Visto  l'art.  44, comma 8, del decreto-legge 30 settembre 2003, n.
269,  come  modificato dall'art. 1, comma 374 della legge 23 dicembre
2005, n. 266, che prevede l'integrazione della modulistica in uso con
gli    elementi    indispensabili    per   l'attivazione   automatica
dell'iscrizione agli enti previdenziali, secondo le indicazioni dagli
stessi enti fornite;
  Tenuto  conto  delle  indicazioni  fornite  dall'ente previdenziale
I.N.P.S.,  istituto  nazionale  della  previdenza sociale con note in
data  8  maggio  2009,  ad integrazione delle note 19 marzo 2007 e 11
aprile 2007, e successiva nota del 7 agosto 2009;
  Visto  l'art.  2470, commi 1 e 2, del codice civile come modificato
dalle   lettere  a)  e  b)  del  comma  12-quater  dell'art.  16  del
decreto-legge  26  novembre  2008,  n.  185, convertito in legge, con
modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2;
  Visto  il decreto legislativo del 24 marzo 2006, n. 155, recante la
disciplina  dell'impresa  sociale a norma della legge 13 giugno 2005,
n.   118,  avente  ad  oggetto  «Delega  al  Governo  concernente  la
disciplina dell'impresa sociale»;
  Visto il decreto ministeriale del 24 gennaio 2008 avente ad oggetto
«Definizione  degli  atti che devono essere depositati da parte delle
organizzazioni  che  esercitano  l'impresa sociale presso il registro
delle  imprese,  e  delle  relative  procedure, ai sensi dell'art. 5,
comma 5, del decreto legislativo 24 marzo 2006, n. 155»;
  Visto  il  decreto ministeriale del 22 gennaio 2008, n. 37, recante
il  «Regolamento  concernente l'attuazione dell'art. 11-quaterdecies,
comma 13, lettera a) della legge del 2 dicembre 2005, n. 248, recante
riordino  delle disposizioni in materia di attivita' di installazione
degli impianti all'interno degli edifici»;
  Visto l'art. 42, comma 1, della legge 7 luglio 2009, n. 88, recante
«Disposizioni     per    l'adempimento    di    obblighi    derivanti
dall'appartenenza   dell'Italia   alle   Comunita'  europee  -  Legge
comunitaria 2008»;
  Ritenuto   necessario  procedere  alla  modifica  delle  specifiche
tecniche  al  fine  di  adeguare  le stesse alle disposizioni dettate
dall'art.  2470,  commi  1  e  2,  del  codice  civile,  del  decreto
ministeriale  del  24 gennaio 2008, attuativo del decreto legislativo
24  marzo 2006, n. 155, del decreto ministeriale del 22 gennaio 2008,
n. 37, e dell'art. 42 della legge 7 luglio 2009, n. 88;
  Sentito  il parere favorevole dell'Unione nazionale delle camere di
commercio;

                              Decreta:


                               Art. 1.



  1.  Sono  approvate le specifiche tecniche di cui all'allegato A al
presente   decreto   per   la   creazione  di  programmi  informatici
finalizzati  alla  compilazione  delle  domande  e  delle  denunce da
presentare  all'ufficio del registro delle imprese per via telematica
o su supporto informatico.
  2.  Sono inoltre approvate le specifiche tecniche necessarie per la
attivazione  automatica  della  iscrizione agli enti previdenziali di
cui all'art. 44, comma 8 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269,
integrate nel medesimo allegato A.

        
      

                               Art. 2.



  1.  Sono  allegate  sotto  la  lettera  B,  le  istruzioni  per  la
compilazione   delle  sezioni  AC,  rispettivamente  del  modello  I1
(iscrizione  alla  gestione esercenti attivita' commerciali istituita
presso  l'I.N.P.S.),  ed  I2  (modifiche e cancellazione di posizioni
gia' esistenti presso l'I.N.P.S.), entrambe redatte dal suddetto ente
previdenziale.
  2.  Le iscrizioni, variazioni e cancellazioni ai fini previdenziali
dei soci di societa' di persone e a responsabilita' limitata operanti
nel  settore  del commercio, del terziario e del turismo sono operate
tramite  la  sezione AC della modulistica allegata di cui all'art. 1,
commi 1 e 2.
  3.  Secondo le indicazioni dell'I.N.P.S., le iscrizioni, variazioni
e  cancellazioni a fini previdenziali delle imprese individuali, sono
operate  su  base  volontaria  in  via telematica o mediante supporto
informatico, avvalendosi della modulistica di cui all'art. 1, commi 1
e 2.
  4.  A decorrere dalla scadenza del periodo transitorio previsto dal
comma  9  dell'art.  9  del  decreto-legge  n. 7 del 31 gennaio 2007,
convertito  in  legge  2  aprile  2007,  n.  40, tutte le iscrizioni,
variazioni   e  cancellazioni  a  fini  previdenziali  delle  imprese
individuali sono operate esclusivamente telematicamente o su supporto
informatico  mediante  l'utilizzo  della  modulistica  I1 e I2 di cui
all'art. 1, commi 1 e 2, e la compilazione dei relativi campi AC.

        
      

                               Art. 3.



  1.  Il  presente  decreto  sostituisce  il  decreto  ministeriale 6
febbraio  2008, recante approvazione delle specifiche tecniche per la
creazione  di  programmi  informatici  finalizzati  alla compilazione
delle  domande e delle denunce da presentare all'ufficio del registro
delle imprese per via telematica o su supporto informatico.
  2.  A  partire  dal  2  gennaio  2010  non  sono  piu' utilizzabili
programmi  informatici  creati  sulla  base delle specifiche tecniche
approvate  con  il decreto ministeriale 6 febbraio 2008, e gli uffici
del   registro   delle  imprese  non  accettano  domande  o  denunzie
presentate utilizzando detti programmi informatici.
  Il  presente  decreto  e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica   italiana   ed  e'  disponibile  sul  sito  internet  del
Ministero: www.sviluppoeconomico.gov.it
   Roma, 14 agosto 2009

                                       Il direttore generale: Vecchio

        
      

                                                           Allegato A

       ---->  Parte di provvedimento in formato grafico  <----

        
      

                                                        Allegato B-95

       ---->  Parte di provvedimento in formato grafico  <----


       ---->  Parte di provvedimento in formato grafico  <----


       ---->  Parte di provvedimento in formato grafico  <----


       ---->  Parte di provvedimento in formato grafico  <----

        
      

                                                           Allegato B

       ---->  Parte di provvedimento in formato grafico  <----



MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile